In Mozambico lavoriamo per garantire la sicurezza alimentare e la tutela dell’ambiente grazie all’agricoltura sintropica

Incontra i protagonisti

LE DONNE AL CENTRO

Nella provincia di Zambezia sono soprattutto le donne a occuparsi di coltivare la terra. Lurdes è una di loro. Vive poco fuori Pebane, sulla costa, e nella sua machamba (termine usato per indicare l’appezzamento di terreno coltivato da parte dei piccoli produttori locali) coltiva molte varietà di prodotti ortofrutticoli: fagioli, mandioca, pomodori, frutta e cereali. Grazie ai progetti di ICEI e alle tecniche dell’Agricoltura Sintropica, il suo campo è diventato molto produttivo: oltre a soddisfare il consumo familiare, Lurdes ha potuto vendere parte del raccolto incrementando così il suo reddito domestico. 

LA MACHAMBA DI FEIJÃO

Feijão è uno dei tanti beneficiari dei nostri progetti in Mozambico. Durante il nostro ultimo viaggio in Zambezia ci ha raccontato che è molto soddisfatto dei progressi della sua Machamba, una delle più produttive e avanzate dal punto di vista tecnico. Ci ha mostrato il suo vivaio e ci ha spiegato che sta provando a far germogliare i semi inserendo nei vasi anche delle piccole piante di fagioli, che hanno la funzione di proteggere le altre specie orto-frutticole. 

DENIS E L’ALLEVAMENTO DI GAMBERI

Assieme alla sua famiglia, Denis si occupa di piscicultura e di produzione di sale attraverso delle piccole saline artigianali. Nell’ambito del nostro progetto, ha messo a disposizione di un gruppo di altri produttori il suo terreno. Proprio nella sua proprietà stiamo ultimando la costruzione di vasche dedicate all’allevamento di gamberi. Grazie a questo intervento, lui e gli altri beneficiari potranno diversificare le loro attività economiche, aumentando il loro reddito domestico

Unisciti a noi

Coinvolgimento continuo delle comunità

Feijão, Amisse, Denis, Lurdes, Abu Bakar, Gloria sono alcuni dei contadini, pescatori e collaboratori con cui ICEI lavora per garantire un futuro sostenibile alla popolazione e all’ambiente in Mozambico. Siamo nella provincia di Zambezia, che tra il 2015 e il 2016 è stata colpita da siccità e inondazioni che hanno degradato i suoli e reso ancora più vulnerabile la vita degli abitanti delle aree rurali che vivono di agricoltura. Per adattarsi agli effetti dei cambiamenti climatici, crediamo che sia necessario diversificare le attività economiche e limitare allo stesso tempo lo sfruttamento delle risorse naturali.

Unisciti a noi e alle comunità contadine del Mozambico: insieme a te vogliamo ridurre la povertà, lottare per il diritto al cibo e alla terra e proteggere l’ambiente!

Dona ora!

Con 10€

Aiuti un contadino grazie all’acquisto di sementi migliorate per la coltivazione annuale.

Con 30€

Aiuti una comunità grazie alla costruzione o la riparazione di un pozzo necessario per l’approvvigionamento di acqua potabile per i villaggi raggiunti dal progetto.

Con 50€

Aiuti i piccoli produttori con un contributo per l’acquisto di un kit completo di attrezzatura tecnica per i contadini della Zambezia.


Sostieni il Mozambico

Scopri l’agricoltura sintropica

Le nostre attività di rigenerazione dei suoli e dell’economia nella provincia di Zambezia si basano sull’Agricoltura Sintropica, un approccio nato in Brasile 40 anni fa che lavora in totale sintonia con la natura e con le sue risorse. I suoi vantaggi sono numerosi, specialmente per i nuclei familiari e i piccoli produttori locali, che possono contare su un’alta produttività a basso impatto ambientale e sulla garanzia di cibo per lunghi periodi.
Questi sono i principali benefici dell’Agricoltura Sintropica:

  1. Aumenta il livello di umidità e di fertilità del suolo: ricoprendo i campi con materiale organico come la paglia, la terra non si inaridisce e rimane produttiva anche durante l’estate, quando c’è meno disponibilità d’acqua per l’irrigazione

  2. Aumenta la protezione naturale contro l’erosione del suolo, grazie alla presenza di numerose varietà di alberi e ortaggi piantati molto vicini nello stesso campo

  3. Aumenta la produttività nelle aree coltivate, la varietà e la disponibilità degli alimenti a disposizione degli agricoltori (pomodori, fagioli, mandioca, ananas, goyaba, mango, anacardi…) con un conseguente miglioramento della sicurezza alimentare delle popolazioni delle aree rurali

  4. Si diversificano le attività economiche e aumenta il reddito domestico, con un netto miglioramento della qualità della vita sul lungo periodo

  5. Non vengono utilizzati pesticidi chimici tossici per l’uomo e per l’ambiente

  6. È rispettata la biodiversità animale e vegetale, garantendo e salvaguardando l’equilibrio dell’ecosistema.

L’agricoltura sintropica rispetta l’ambiente, tutela la biodiversità e garantisce la sicurezza alimentare. Vogliamo continuare a praticarla con il tuo aiuto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi